[Infografica] Social Media, la checklist per il business

L’azienda che vuole gestire la propria presenza sui Social Network, deve sapere quanto questo lavoro possa essere complesso. Il Social Media Management non si ferma al semplice aggiornamento di stato, ma riguarda una serie di tecniche e attività che richiedono un monitoraggio costante e un intervento tempestivo. Insomma, all’azienda è richiesto un atteggiamento proattivo per guadagnarsi una sufficiente base di seguaci da potere in seguito trasformare in clienti o, ancora meglio, in veri e propri ambasciatori del brand.

Inoltre, ogni Social Network ha le sue peculiarità e, in ognuno di essi gli utenti si comportano in modo differente. L’azienda che opera in questi contesti deve esserne a conoscenza se vuole entrare in contatto con il proprio pubblico di riferimento.

Per aiutare ad organizzare meglio le idee e le attività, Herox ha realizzato un’infografica in cui vengono indicati alcuni suggerimenti per creare una presenza sui Social costante. In precedenza, vi avevamo illustrato alcune statistiche che contraddistinguono i principali Social Network. A integrazione di queste informazioni vogliamo condividere quest’altra infografica per guidare le aziende in una migliore gestione delle performance sui Social Media.

Ci preme sottolineare che l’infografica non costituisce una ricetta per il successo da seguire alla lettera, ma di una checklist, una sorta di traccia da tenere a mente e da adattare da caso a caso per utilizzare i Social Network in modo ottimale.

D’altronde, l’impegno e la costanza con cui si gestiscono i Social Network dipende non solo dal numero di account attivati dall’azienda o dal tempo a disposizione, ma anche dalle risorse messe a disposizione, che siano umane o economiche, oltre che dagli obiettivi strategici e di comunicazione aziendali e dal contesto di business in cui si opera.

Di seguito puoi prendere visione dell’infografica completa. Sotto troverai la checklist in italiano dei Social Network.

 

 

Facebook

  • Cerca 5 pagine su cui far “mi piace”
  • Realizza 2 commenti al giorno in altrettante pagine
  • Realizza 2 post al giorno relativi al tuo brand
  • Includi sempre un invito all’azione (“commenta”, “fai mi piace”, condividi”)
  • Aggiungi gli hashtag, cosicché i tuoi post possano visualizzarsi sui Trending Topics
  • Non dimenticare: tagga persone e pagine nei tuoi post

Twitter

  • Realizza 3 tweet al giorno, che riguardino il tuo settore, o che siano promozionali o divertenti, cercando di allargare la tua base di follower
  • Aggiungi gli hashtag cosicché i tuoi post possano visualizzarsi nelle Tendenze
  • Fai due Retweet al giorno
  • Segui 10 nuove persone al giorno
  • Commenta i tweet citando il testo e chi li ha postati

LinkedIn

  • Collegati con 3-5 persone a settimana
  • Segui 3 nuove aziende a settimana
  • Richiedi 1-2 nuove segnalazioni a settimana
  • Condividi tutti i post del tuo blog negli aggiornamenti
  • Posta una notizia rilevante del tuo settore negli aggiornamenti con un invito all’azione

Pinterest

  • Crea una nuova bacheca relativa al tuo business ogni settimana e postala su Twitter
  • Dedica 15-20 minuti al giorno ad accrescere le tue bacheche esistenti
  • Incoraggia i follower a fare Pin alle tue bacheche
  • Segui 3-5 nuovi Pinner a settimana
  • Usa sempre le keyword e gli hashtag nei tuoi pin, nelle bacheche e nelle descrizioni

Instagram

  • Posta una foto al giorno
  • Usa hashtag appropriati nelle descrizioni
  • Segui 10 nuove persone al giorno
  • Commenta 5 post al giorno dei follower
  • Ogni giorno, fai 20-30 mi piace alle immagini dei tuoi follower
  • Aggiungi il luogo della foto se appropriato
  • Cerca di usare le tue immagini in tutte le altre piattaforme, aggiungendo il link di origine se possibile

Foursquare

  • Fai check-in al tuo ufficio ogni giorno
  • Incoraggia i tuoi collaboratori ad iscriversi a Foursquare e a seguirti
  • Cerca i tuoi nuovi follower di Twitter attraverso Foursquare
  • Crea dei check-in per tutti gli eventi speciali e promuovili prima dell’evento
  • Aggiungi 2-3 consigli e recensioni relativi alle attività locali a settimana
  • Condividi i tuoi check-in su Twitter con commenti appropriati

Google Plus

  • Aggiungi 5 nuove persone alle tue cerchie al giorno
  • Condividi contenuti nuovi e riferiti al tuo business 2 volte al giorno
  • Offri e ospita delle sessioni di Hangout su un argomento relativo al tuo settore una volta a settimana
  • Assicurati che i tuoi post siano pubblici, usa i tag e classifica i follower se possibile

 
Adesso che conosci la checklist, sono sicuro che sarai pronto ad accrescere la tua presenza sui Social Network. Prima però, fammi sapere la tua opinione commentando l’articolo 🙂

L’origine di questo post proviene da quello realizzato da Nicolò Morelli sul gruppo di Google Plus Social Media e Content Marketing Italia.

2 comments for “[Infografica] Social Media, la checklist per il business

  1. Francesca
    11 aprile 2014 at 19:22

    Ciao, forse la mia domanda è un po’ banale ma visto che sempre più clienti mi chiedono di aiutarli con i social forse mi puoi aiutare.
    Questi consigli, soprattutto per quel che riguarda Facebook, sono validi anche per le aziende e di conseguenza per le pagine Facebook?
    Ad esempio è bene che anche una pagina faccia almeno 5 mi piace al giorno?
    Grazie
    Francesca

    • 11 aprile 2014 at 20:42

      Ciao Francesca. Sì, questi consigli sono rivolti alle aziende che gestiscono uno o più account sui Social Network, o comunque a chi li utilizza per scopi professionali.
      Sicuramente, non tutti possono permettersi di seguire alla lettera ogni consiglio, d’altronde quante aziende fanno ogni giorno 20-30 mi piace alle foto Instagram dei propri follower? È un discorso di tempo, obiettivi e risorse.
      Nel tuo caso, ti consiglio di fare una riflessione e decidere in quali attivita dedicare maggiori sforzi e per quanto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *