Social Media, alcune semplici informazioni per utilizzarli al meglio raccolte in un’infografica

Il 2014 è cominciato all’insegna di grandi prospettive per il Social Media Marketing. Esso sarà l’anno in cui le aziende dovranno investire in modo deciso sui questi canali, e lo dovranno fare imparando a interagire e conversare con i propri seguaci. Nelle nostre 10 previsioni di quest’anno relativi ai Social Media, abbiamo sostenuto che la strada da fare per le aziende sarà molta e questo lo confermano molte ricerche a riguardo.

Pertanto, l’azienda che si appresta a utilizzare i Social Network dovrà conoscere qual è il mezzo più adatto alle sue esigenze di Marketing. Esistono molte statistiche e infografiche sui Social Media. Tra le tante, noi di Habemus Marketing abbiamo trovato interessante l’infografica realizzata da Leverage, principalmente per la facile lettura e per la capacità di sintetizzare in breve le informazioni principali di ogni Social Network. Eccola.

Vediamo nel dettaglio le principali caratteristiche di ognuno di essi.

Pinterest è un Social Network basato sulla condivisione di immagini, ma anche di video e infografiche e permette di creare e organizzare immagini di nostro interesse in base a un tema predefinito o da noi creato. Ogni bacheca può essere vista da chiunque sia iscritto e ricondivisa con il tasto pin sulla propria. È quindi un mezzo per scoprire interessi e passioni in comune con altri utenti, per questo viene considerato “il Social Network della scoperta”. Pinterest è principalmente utilizzato dalle donne e conta circa 70 milioni di utenti attivi. I principali contenuti condivisi riguardano l’arredamento, l’infanzia, le ricette, la moda e i matrimoni.

Al contrario di quanto si pensi, Twitter non è solo un Social Network ma anche un sito di micro-blogging. Tuttavia, si differenzia dal tradizionale blog in quanto i post hanno un limite di 140 caratteri. Gli Stati Uniti sono il paese in cui esso ha la maggior percentuale di penetrazione nella popolazione, anche se si sta diffondendo in modo lento e costante. 560 milioni di utenti attivi pubblicano 5.700 aggiornamenti di stato (tweet) al secondo.

In questi giorni, Facebook è al centro di molte discussioni. C’è chi, come i ricercatori dell’Università di Priceton, sostiene che entro il 2017 il Social Network più famoso al mondo avrà un calo di circa l’80% di utenti, specie tra i giovanissimi, mentre altri sostengono che in realtà esso goda di ottima salute ed è ben lungi dall’essere al collasso. Non sappiamo chi abbia ragione, certo è che il miliardo di utenti attivi che condivide 2,5 miliardi di contenuti al giorno sono dati che sicuramente stanno dalla parte di Zuckerberg & co. Inoltre, Facebook dà maggiori opportunità alle aziende di comunicare con i consumatori in modo non invasivo.

Instagram l’app delle foto ”Social”, è il più sorprendente in termini di crescita, stando a quanto pubblicato da Global Web Index. Esso permette di condividere immagini e brevi video di 15 secondi massimo applicando dei filtri per dare un effetto cool alle foto. Per molte aziende, specie per quelle di prodotti di consumo, Instagram è un canale di comunicazione molto valido. Molte di esse sono già presenti partecipando ad argomenti di proprio interesse attraverso gli “hashtag” e condividendo foto con i consumatori con cui sono connessi. Il brand più seguito? MTV USA con circa 1,950 milioni di followers – e siamo certi che presto diverranno 2 milioni.

Di Google Plus si parla molto, spesso se n’è parlato in modo negativo, anche se presumibilmente il 2014 sarà il suo anno. Scommettiamo sarà così? È vero che non sono poi così tanti gli utenti e i brand attivi, certo è che il Social Network di casa Google ha enormi potenzialità che già alcune aziende stanno sfruttando in modo appropriato e con un gran seguito. D’altronde, sono attivi circa 400 milioni di utenti e crescono in modo rapido (in media 925 mila nuovi utenti al giorno).

Infine, LinkedIn è il Social Network utilizzato in ambito lavorativo da 240 milioni di professionisti in tutto il mondo. Le aziende vi partecipano a livello “corporate” offrendo ai propri collaboratori attuali e potenziali un luogo per fare rete e connettersi. Linkedin è il Social Network più popolare tra gli utenti di età adulta: circa il 79% degli iscritti ha più di 35 anni.

Sei riuscito a individuare i Social Network più adatti a te e al tuo brand?

Per tutti gli aggiornamenti, seguici sui nostri Social Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *